cerca

Calendimaggio La festa del passato rivive ad Assisi

IL POSTO

Ma per le proteste dei sindacati, che non volevano ombre sulla festa del Lavoro, gli organizzatori decisero di celebrarla dal giovedì al sabato della settimana successiva.
L'edizione 2004 comincerà il 6 maggio alle 15 con la benedizione dei vessilli dei due rioni in gara «rivali» fin dal Trecento: la Parte de Sotto nella basilica di San Francesco e la Parte de Sopra nella cattedrale di San Rufino. Poi il sindaco consegnerà le chiavi della città al Maestro di Campo che assumerà pieni poteri per tre giorni.
Alla sera gli abitanti della Parte de Sopra interpreteranno scene di vita medievale seguendo un copione scritto appositamente con guitti, cantori, musici e danzatori.
Venerdì continueranno le rievocazioni storiche, le esibizioni degli sbandieratori e i giochi medievali: il vincitore di questi ultimi eleggerà Madonna Primavera, una bella ragazza di Assisi; di notte si svolgeranno le «scene» interpretate dalla Parte di Sotto, i vincitori l'anno scorso.
Sabato pomeriggio alle 15,30 ci sarà l'apoteosi finale, con i cortei delle due Parti che giungeranno nella piazza del Comune dove si leggeranno i bandi della sfida canora. A tarda notte, una qualificata giuria formata da registi di cinema e teatro, attori, storici, studiosi delle tradizioni popolari, assegnerà il Palio alla Parte ritenuta la migliore nelle varie gare.
Insomma un «tre giorni» da non mancare con la benedizione di San Francesco!
Per informazioni e prenotazioni visitare il sito: www.calendimaggiodiassisi.it; oppure telefonare allo 075/812534

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni