cerca

Cartoon, ora sono gli Usa a comprare in Italia

In cantiere la serie animata dell'Iliade e dell'Odissea. Confermati Corto Maltese e Cocco Bill

Max Gusberti, responsabile del settore cartoons per Raifiction, conferma che la seconda rete di Viale Mazzini, nelle ore mattutine, è circa al 16% di share rispetto al 12% di Italia Uno e Raitre, per l'animazione pomeridiana, ha superato persino il 10%.
Con dieci milioni di budget annuale destinati ai cartoons, Raifiction annuncia i prossimi titoli delle serie animate che spazieranno dal settore storico a quello letterario, senza trascurare la fiaba, l'attualità e persino il mondo della televisione. In questo settore Gusberti conferma la realizzazione della seconda serie animata di «Un medico in famiglia», senza il personaggio di Martina Colombari e la riduzione in cartoon della serie «Don Matteo», escludendo, però, le indagini investigative del prete sui delitti. Una svolta nel settore storico mitologico verrà fornita dalla trasposizione in cartoons dell'Iliade e dell'Odissea. «Per l'Iliade, sceneggiata da Francesco Scardamaglia, prestigiosa firma della fiction - anticipa Gusberti - stiamo valutando se realizzare prima una miniserie per Raiuno da trasformare, successivamente, in cartoni. L'Odissea, invece, si ispirerà ai testi dello scrittore Luciano De Crescenzo che sarà una sorta di voce narrante. Al centro dell'attenzione il personaggio di Ulisse».
Altra novità di prestigio è l'arrivo, in autunno, sugli schermi di Raidue della seconda serie di «Martin Mistero». La prima serie è stata venduta, oltre che in Europa, anche negli USA dove sarà trasmessa dal canale Fox Kid il sabato mattina, a partire dalla metà di giugno, subito dopo «Winx Club» un altro prodotto tutto italiano. Raitre a novembre, ospiterà il film «Corto Maltese» in una prestigiosa prima serata, dopo che la pellicola ha fatto il giro dell'Europa nei cinema.
Su Raidue approderà, nel 2005, l'originale serie «I cosi» ideata da Bruno Bozzetto e dedicata all'infanzia prescolare. Mentre «Cocco Bill», «Il principe del deserto», la terza serie di «Sandokan», dalle atmosfere meno salgariane, sono previste per l'autunno. In preparazione anche un altro sequel di Lupo Alberto. Altra produzione da segnalare, destinata a Raidue, è «Eppur si muove», la prima serie animata italiana in cui interagiscono persone umane e cartoni animati. «Sarà una sorta di Roger Rubbit all'italiana in 26 episodi da 13 minuti. Racconta la storia di due animatori di cartoni animati che devono risolvere alcuni problemi legati alle fiabe più note, tra cui convincere il lupo, stanco di essere cattivo, a riconquistare la sua malvagità. Il progetto, una coproduzione Raifiction ed il gruppo Alcuni, avrà anche una versione teatrale in estate, trasformandosi in un musical in cartoni. Il gruppo Alcuni sta anche realizzando la seconda serie di "Cuccioli". La prima, trasmessa lo scorso autunno da Raidue, è stata venduta già in molti paesi europei e sarà disponibile anche in una versione interattiva in DVD. Attraverso il racconto del viaggio, in tanti paesi del mondo di cinque strani animali, vengono illustrate le civiltà e le bellezze dei vari posti in cui la strana comitiva arriva.
Anche «Cuccioli» avrà una sua versione teatrale in musical. E, sempre su Raidue, arriverà il primo cow boy spaziale, in una serie dal titolo «Cosmic cow boy» in 52 episodi da 13 minuti ciascuno. Racconta le avventure sorprendenti di un bambino e della nonna a capo di una stravagante organizzazione di cow boy che opera nello spazio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi

Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette
Diletta Leotta come non l'avete mai vista
Tutti in delirio per l'arrivo di Silvio Berlusconi alla convention di Fiuggi

Opinioni