cerca

Crocifisso ko Giotto cerca sponsor

Da due anni l'Opificio delle Pietre dure, il più celebre laboratorio di restauro di opere d'arte del mondo, ha in consegna il capolavoro del patriarca della pittura medioevale ma mancano i finanziamenti per poter concludere in tempi brevi il delicato intervento. Così Marco Ciatti, direttore del settore dei dipinti dell'Opificio, ha lanciato un appello pubblico affinchè si possa trovare quanto prima una impresa, una società o una fondazione interessata a sostenere il restauro del Crocifisso di Ognissanti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni