cerca

TRA SUONI elettronici e scie profumate, due abiti-scultura di Roberto Capucci, «Oceano»(1998) e «Fuoco» ...

Le due sculture di tessuto realizzate dal maestro Capucci sono ancora una volta protagoniste di un evento culturale, una performance, unica nel suo genere, che vede la partecipazione delle architetture sonore del musicista Maurizio Martusciello - si è esibito ieri sera dal vivo con i suoi suoni elettronici concettuali ispirati agli abiti di Capucci - e delle sperimentazioni olfattive di Lorenzo Villoresi, che sul tema del fuoco e dell'acqua ha realizzato essenze olfattive ricche di suggestioni che incantano l' ambiente. Su una parete della ottagonale Sala Santa Rita vengono intanto proiettate le immagini in movimento di fuoco e acqua. Nel pomeriggio, il maestro Bruno Cagli, presidente dell'Accademia di Santa Cecilia, ha parlato della musica sul tema dei due elementi naturali. La mostra, promossa dall'Assessorato alle Politiche Culturali-Dipartimento Cultura del Comune di Roma chiuderà il 3 aprile.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni