cerca

APRE le porte, da sabato 27 marzo, la Casa Museo di Goffredo Parise.

Un luogo di cultura dove incontrarsi e studiare le sue opere. Dopo anni di impegno il Comune di Ponte di Piave è riuscito a realizzare l'impresa con la creazione di un percorso museale che offre le stanze così come le lasciò lo scrittore: i lampadari cinesi di carta, le poltrone della tradizione vicentina, i mobili seicenteschi e gli oggetti di uso quotidiano dello scrittore. Il regalo più importante che l'apertura della Casa di Parise offre ai suoi visitatori è la collezione personale di quadri ed opere degli artisti del suo tempo. Una collezione che riunisce nomi celebri: fra tutti spiccano le opere di Mario Schifano, Filippo De Pisis, Giosetta Fioroni, Sergio Vacchi, Mario Ceroli, Carlo Guarienti, Franco Angeli.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni