cerca

CASHMERE

Montezemolo compra Ballantyne

L'accordo è stato firmato l'altra notte a Londra.
Entrano nella società, con quota di minoranza, il presidente e amministratore delegato Alfredo Canessa e il direttore creativo del marchio, Massimo Alba.
Dawson International Plc, società quotata alla borsa di Londra, cede in tal modo il 100% di Ballantyne. L'operazione non riguarda solamente il marchio, ma anche la struttura produttiva inclusi lo stabilimento scozzese di Innerleithen con 220 dipendenti, la distribuzione e i negozi, nonchè la sede centrale che è a Milano.
«Dopo Poltrona Frau - ha dichiarato Montezemolo - Ballantyne rappresenta il nostro secondo importante investimento, pienamente in linea con la logica di Charme, finalizzata alla creazione di valore nel settore del bello, mediante l'utilizzo innovativo della finanza imprenditoriale».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente

Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie
Sos coccodrillo, da un anno gira con uno pneumatico al collo
Sony lancia il cane robot intelligente: si chiama Aibo