cerca

MOGOL

«Il rinnovamento poteva arrivare prima»

Ne è convinto Giulio Rapetti, in arte Mogol, che a Renis ha dato una mano aprendo le porte della scuola di musica del Cet e che difende l'operazione cambiamento, al di là dell'altalena degli ascolti. «Forse il rinnovamento è arrivato in ritardo, pagando l'opposizione di tanta gente che ha remato contro».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni