cerca

di COSTANZA BACCANI TRE CITTÀ con tre percorsi diversi rendono omaggio al Perugino, nell'ambito ...

Dal "castrum" romano, con disegni, incisioni e carte per ricostruire il paesaggio agrario di Città della Pieve e del Lago Trasimeno tra '500 e '800. È proprio il paesaggio perilacustre e collinare di questi luoghi lo stesso delle opere del Perugino, che nei suoi frequenti spostamenti tra Arezzo e Firenze passava attraverso queste terre affacciate sul Trasimeno e sulla Valdichiana. Paesaggio non più relegato solo a fare da sfondo.
Ripercorrere quei luoghi è possibile con un itinerario di grande suggestione visitando anche i borghi di Paciano, Panicale e Fontignano, tra Città della Pieve e Perugia.
A Corciano, poi, nella chiesa e nel Museo di San Francesco si possono ammirare una trentina di opere nell'ambito della rassegna dedicata al grande Maestro con «Perugino pittore devozionale». Dal XV secolo alla metà del secolo successivo, sculture lignee, dipinti murali e oreficerie, dipinti su tela e su tavola di iconografie tradizionali. E poi la Pala d'Altare con la «Assunzione di Maria» realizzata per la chiesa di S. Maria di Corciano, appare dopo il restauro come la dipinse il Maestro nel 1513.
Il Museo Regionale della Ceramica di Deruta rappresenta la terza tappa di questo itinerario artistico con la mostra su «La ceramica umbra al tempo del Perugino. Riflessi dell'arte del Maestro e dei suoi contemporanei sulle manifatture ceramiche umbre dal XV al XX secolo». Notevole infatti fu l'influenza esercitata dalla scuola umbra sulle manifatture rinascimentali soprattutto di Deruta, ma anche Gualdo Tadino e Gubbio, attraverso la copia delle principali pitture del Perugino e del Pinturicchio. 90 opere: dalla ceramica umbra prima del Perugino in stile gotico-floreale alla ceramica al tempo del Maestro con raffigurazioni allegoriche e simboliche, sacre e profane su piatti,coppe e pavimenti.
Città della Pieve. Palazzo della Corgna, Piazza XIX Giugno. Tel:0578.291226
Corciano. Chiesa e Museo di S.Francesco. Tel:075.51881
Deruta. Museo Regionale della Ceramica. Largo San Francesco. Tel:075.9711000

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni