cerca

di ROBERTO SACCARELLO NEL 1300, anno in cui Bonifacio VIII indice il primo Giubileo della ...

Per adornare l'edificio, destinato ad accogliere lui stesso e i suoi discendenti dopo la morte, Enrico chiama uno dei più grandi artisti del suo tempo, Giotto, a cui viene commissionata la decorazione pittorica della superficie muraria. La Cappella intitolata a Santa Maria della Carità, costituisce uno dei massimi capolavori dell'arte occidentale.
La narrazione che appare come una sequenza filmica degli affreschi srotolati sulle mura, ricopre interamente le pareti con le storie della Vergine e di Cristo, mentre nella controfacciata è dipinto il Giudizio Universale. Il ciclo pittorico viene svolto da Giotto in tre temi principali: gli episodi della vita di Gioacchino e Anna, quelli della vita di Maria e quelli della vita e morte di Cristo. In basso a questi affreschi, una serie di riquadri illustra le allegorie dei Vizi e delle Virtù.
Con un dittico d'oro di San Marino, finemente realizzato da Roberto Mauri, ha voluto festeggiare il compimento dell'opera di restauro del ciclo pittorico giottesco. La moneta da 20 Euro propone il particolare centrale della «Presentazione di Gesù al Tempio» con Maria e il vecchio Simeone che prende in braccio il Bambino; quella da 50 Euro mostra, invece, «La Pentecoste» in tutta la sua interezza. Sul diritto, poi, sono riportate le tre penne, tradizionale simbolo della Repubblica del Titano, sormontate dalla corona.
Per informazioni: Azienda Autonoma di Stato Filatelica e Numismatica 47890 Repubblica di San Marino - tel.0549.882370 - E mail aasfn3@omniway.sm

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni