cerca

WASHINGTON — Capelli arruffati, barba lunga, volto disfatto, il cantante James Brown (nella foto con ...

Il re del soul, che ha 70 anni, è stato incriminato per «atti violenti domestici» per aver picchiato e scaraventato a terra la moglie Tori Rae Brown, 33 anni, durante un acceso litigio avvenuto nella camera da letto della coppia, nella loro abitazione a Beech Island (Carolina del Sud). La donna è finita in ospedale. James Brown è stato arrestato dallo sceriffo è chiuso in cella. Il cantante ha avuto in passato numerosi problemi con la legge. Nel 1988 aveva scontato tre anni di carcere dopo un lungo inseguimento in auto con la polizia attraverso due stati. Nel 1995 era finito di nuovo nei guai per aver picchiato la moglie. Nel 1998 era stato condannato a due anni di carcere, con la condizionale, per problemi di stupefacenti e per possesso di armi da fuoco.
Un altro episodio di violenza domestica lo scorso anno si era concluso in maniera tragica: Bertrand Cantat, voce del gruppo rock francese Noir Desir, ha ucciso a pugni la moglie Marie Trintignant, figlia dell'attore francese. La rockstar è in prigione in attesa del processo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni