cerca

A Striscia il mancato aiuto della Rai al disabile

Questa volta nel mirino del Tg satirico di Canale 5 è la trasmissione «Unomattina». Martedì sera Greggio e Iacchetti avevano raccolto la testimonianza di Duilio Paolutti (nella foto con Gimmy Ghione), un disabile ospitato l'estate scorsa nella rubrica «Uno mattina m'aiuta». Momentaneamente senza badante, gli era stata promessa l'assistenza di un giovane volontario che, secondo Striscia, sarebbe stato, invece, un dipendente Rai. Ieri pronta la smentita dell'interessato. Pandorini, il volontario, ha dichiarato di non aver nulla a che fare con l'azienda di viale Mazzini. In serata la puntata di «Striscia la notizia», dopo aver ricordato che il volontario se ne era andato senza prestare l'assistenza promessa, ha letto il comunicato di Pandorini che si giustificava ammettendo di aver dovuto rinunciare all'aiuto non disponendo più del tempo libero necessario. Valerio Staffelli è andato all'inseguimento di Fabrizio Del Noce, direttore di Raiuno, per chiedere spiegazioni dell'accaduto. Del Noce ha depistare l'inviato di Striscia. Ma la telenovela tra Del Noce e Staffelli è destinata ad avere un sequel. Per chiarire definitivamente la situazione denunciata dal disabile. Dopo Striscia ha mostrato che, a seguito di una ricerca su Internet, tra i collaboratori della LDM casa di produzione di una serie di programmi di Raiuno, ci sarebbe lo stesso Del Noce.
M. C.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni