cerca

di ANTONIO ANGELI QUANTE VOLTE pestando nervosamente sul telecomando ci è capitato di esclamare: ...

Oggi però sarà impossibile ripetere questa frase. In occasione del Capodanno l'offerta televisiva è talmente ricca e varia da far venire voglia di mandare al diavolo cenone e botti per starsene in pace davanti alla televisione.
In questa serata di Capodanno c'è da scegliere tra il miglior varietà, il giallo, la fantascienza (immancabile la «Maratona Star Trek», più tradizionale di lenticchie e cotechino) e poi film vecchi e nuovi, musica, stuzzichini di quiz e un pizzico di umorismo qua e là. Sembra che oggi le diverse reti si siano messe d'accordo per offrire programmi in grado di soddisfare tutti i gusti.
Su Raiuno questa sera la lunga diretta dell'«Anno che verrà», supervarietà con il quale la rete ammiraglia traghetterà gli italiani nel 2004. Al timone Carlo Conti e Matilde Brandi, collegamenti in diretta con il concerto di piazza del Quirinale a Roma (che sarà trasmesso in diretta da Radio 3 Rai e in differita la sera del 2 gennaio su Raiuno) con il saluto del Capo dello Stato e poi divertimento con una schiera di artisti: dai Fichi d'India a Enrico Brignano e musica con Lucio Dalla, Tiziano Ferro, Edoardo Vianello e Bobby Solo. Il Capodanno con la rete «avversaria» è meno formale e punta sul divertimento: Canale 5 si gioca la carta Maurizio Costanzo con uno speciale di «Buona domenica». Tra gli ospiti Maria De Filippi, Gigi D'Alessio, Isabella Biagini, Antonella Elia, Vladimir Luxuria e le scatenatissime ballerine brasiliane «Le Memè».
Tutto questo non vi appassiona? Nessun problema: su Italia 1 puntata speciale di «Sarabanda Junior». Il collaudato quiz di Enrico Papi eleggerà il campione 2003. Segue a ruota la banda dei comici guidati da Diego Abatantuono di «Sarabanda», per ridere anche a San Silvestro. Raidue invece pensa ai bambini, mandando in onda il classico di Walt Disney «Lilli e il vagabondo». A seguire un piccolo capolavoro italiano: «La gabbianella e il gatto», cartoon di Enzo D'Alò. Su Raitre il «Ventisettesimo festival internazionale del Circo di Montecarlo» e poi una specialità da veri intenditori: dalle 22,50 «Un anno di Blob»: in 101 minuti un condensato del meglio e del peggio dell'ironia di Enrico Ghezzi e dei suoi collaboratori.
Su La7 c'è pane per i denti degli appassionati di fantascienza. Ripetendo la formula dello scorso anno che assicura ascolti non altissimi, ma sicuramente consistenti, andando a «intercettare» un fascia precisa di pubblico, va in onda «La maratona Star Trek» dalle 21,30 fino a notte fonda. Si parte con il dottor Spock e si arriva all'ultimissimo «Voyager». Sui tanti canali Sky (per chi ha il satellite) c'è «Il signore degli anelli» (Sky Cinema) e poi la «Maratona Alfred Hitchcock» da «La finestra sul cortile» a «Psyco» su Studio Universal.
E il primo gennaio non sarà da meno: concerto di Capodanno dal Teatro La Fenice, su Raiuno alle 12,25, seguito dalla differita dell'esibizione della Filarmonica di Vienna diretta da Riccardo Muti, alle 13,55 su Raidue. Per i più piccoli ancora cartoni e film con «Pinocchio», alle 21 su Raidue, «Senti chi parla adesso», su Raiuno, e «Il brutto anatroccolo», su Italia 1. Una chicca per gli appassionati di musica italiana: alle 21 su Jimmy (Sky) un concerto dal vivo di Mina del 1972 rimasterizzato con le tecniche digitali.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni