cerca

Biennale Il governo oggi vara il decreto

Un decreto che «è stato modificato completamente - ha osservato il consigliere Amerigo Restucci commentando i risultati della mobilitazione di questo giorni - ed è già un segnale». «Rimane - ha aggiunto Restucci - l'amarezza della smobilitazione, di non essere riusciti a fare le nomine. Ma Bernabè è stato categorico, ha detto di essersi sentito demotivato e sfiduciato proprio da chi lo aveva nominato». Ieri sarebbe stato in programma il consiglio di amministrazione che avrebbe certamente riconfermato Moritz De Hadeln alla guida della prossima Mostra del Cinema. Invece, il 18 dicembre, la doccia fredda: in un telegramma inviato al presidente Bernabè, Urbani annuncia la conclusione dell'iter parlamentare relativo al decreto legislativo di riordino della Biennale. Da qui le dimissioni di Bernabè e il "congelamento" di de Hadeln.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni