cerca

di PAOLO MASSOBRIO DA TRE anni si respira aria nuova tra le enoteche perugine ed il merito va ...


Da qui l'Enoteca Sesto Canto, dall'ambiente informale e intrigante, con l'arredamento dove dominano le tinte chiare del legno d'abete. Gli scaffali e i tavoli da esposizione sono ricolmi di vini, liquori e prodotti stagionali. L'offerta dei vini è vastissima: circa 700 etichette tra italiane e straniere dove sono ben rappresentati i francesi e gli spagnoli, ma anche il resto del mondo che è presente con pregevoli selezioni. Vale comunque sempre la pena curiosare tra i vini italiani, disposti sui ripiani alle pareti del negozio, per scoprire alcune rarità e bottiglie importanti come i Brunello del '90 o il Barolo Monfortino del '45.
Il bello di questa enoteca, tuttavia, è la voglia di scoprire che ti mette addosso appena entri. E così hai voglia di scoprire in uno scomparto la loro idea di Umbria enoica oppure l'affermazione piemontese che ha etichette davvero mai scontate. Anche i liquori, i distillati e i rhum fanno bella mostra di sé ed invitano all'acquisto. Professionisti, intenditori e semplici appassionati sono subito conquistati dalla familiarità dell'ambiente che invita ad indugiare coi titolari, che sanno consigliare anche abbinamenti con sott'oli particolari (tra cui quelli provenienti dalla Spagna), mostarde, confetture e dolciumi. Inoltre da gennaio 2004 il Sesto Canto si doterà di uno spazio mescita e degustazione più ampio, anche per fare serate a tema e degustazioni guidate, dove trascorrere momenti piacevoli sempre all'insegna del «puro divertissement». Bravissimi.
Enoteca Sesto Canto via M. Angeloni, 78 Perugia
tel. 0755 051740

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni