cerca

di ALESSANDRO GIANNOTTI È USANZA dire, a ragione o a torto, che «Se uno ne parla tanto ...

Prima Paris Hilton, poi Michael Jackson e adesso spunta niente meno che il fratello minore del presidente degli Stati Uniti stesso. La notizia è questa: davanti al giudice in sede di divorzio dalla moglie Sharon Neil Bush ha ammesso che durante un viaggio di cinque anni fa in Tailandia e Hong Kong aveva avuto degli incontri sessuali con alcune donne dopo che queste avevano bussato alla porta della sua camera d'albergo: «Un fatto molto strano - ha dichiarato Neil Bush - dato che non penso siano state prostitute. Non mi hanno chiesto denaro e io non glielo ho offerto». Il giudice è rimasto sorpreso e la notizia è diventata di dominio pubblico! E restando all'interno della First-Family,
Lauren Bush e l'amica nonché collega Amanda Hearst (sono entrambe modelle dell'agenzia Elite), sono state fotografate da Bryan Adams - apparso nella lunga e patetica oltre che ipotetica lista degli amanti della principessa Diana - per il libro sulle American Beauties griffato Calvin Klein. E sempre le due giovin fanciulle sono le uniche bellezze Made in Usa scelte da Debretts/Burke's Peerage e Tatler and Majesty tra le venti ragazze al mondo che potrebbero essere le perfette mogli del principe Williams d'Inghilterra. Un elenco che, tra gli altri, include i nomi di Maddalena di Svezia e Elizabeth von Thurn und Taxis.
Ventiquattro le giovanissime debuttanti - dai 15 ai 19 anni - al tredicesimo appuntamento con l'Annual Crillon Haute Couture Ball che si terrà nei saloni del Crillon Hotel di Parigi. Tutte indosseranno gioielli disegnati appositamente per questo evento da Mikimoto, ma scopriamo chi saranno gli stilisti che vestiranno le cinque ragazze americane pronte a partire per la Ville Lumiere. Se la sedicenne Dree Louise Hemingway-Crisman (nipote del più famoso Ernest e figlia della meno famosa Mariel) indosserà un abito di Christian Dior, Alexis Saperstein (con i suoi 15 anni è la debuttante più giovane) sarà in Givenchy. Vive a New York ma è di Pittsburgh, Diane Mellon (famiglia di costruttori tra i cui edifici spicca The National Gallery of Art di Washington), che si presenterà in abito lungo verde disegnato da Carolina Herrera mentre sarà di Roberto Cavalli quello creato per Carolyna De Laurentiis, figlia dei produttori cinematografici Martha e Dino De Laurentiis. Studia all'università di Princeton Penelope Pei-Tang, la nipote diciannovenne dell'architetto I. M. Pei, che sarà vestita Zac Posen.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni