cerca

Addio a Malipiero Diffuse in Italia la musica dodecafonica

MILANO

Tra i primi ad applicare la tecnica dodecafonica e strenuo difensore della libertà dell'espressione musicale. Malipiero era nato a Milano il 24 luglio 1914, figlio e nipote di grandi musicisti. Il padre Riccardo era un noto violoncellista, lo zio Gian Francesco compositore di fama internazionale. Malipiero si diplomò giovanissimo (1932) al Conservatorio di Milano e successivamente in composizione al Conservatorio di Torino (1937). Le prime composizioni risalgono al 1938. «Minnie la candida», un'opera di gioventù particolarmente apprezzata dalla critica e dal pubblico, debuttò al Teatro Regio di Parma, diretta da Gianandrea Gavazzeni, che avrebbe poi diretto alla Piccola Scala nel 1957, la prima della sua unica opera buffa, «La donna è mobile».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni