cerca

«Viva Radiodue» A Natale torna il Fiorello-cult


Subito dopo, il 19 gennaio, è la volta de «I tre moschettieri» con Chiara Muti ed Adriano Giannini nei ruoli di D'Artagnan e di Milady. Seguiranno «L'ammutinamento del Bounty», la vita di Cleopatra scritta da Linda Brunetta, un ciclo di 30 puntate curate da Traverso, dedicate a Diabolik, Tex Willer e Dylan Dog, le cui storie raccontate alla radio saranno contemporaneamente in edicola. In preparazione, invece, due biografie romanzate dedicate ad Elvis Presley ed a Rudy Valentino, personaggi del secolo scorso universalmente noti. I nuovi sceneggiati saranno trasmessi dalle 8,45 alle 9 del mattino, dal lunedì al venerdì.
Novità, per l'emittente diretta da Sergio Valzania, responsabile anche di Radiotre, sono previste ancora nel settore dell'intrattenimento. La più significativa è il ritorno di Fiorello che, nella data per adesso provvisoria, del 18 dicembre, ripropone il programma dello scorso anno, divenuto un vero cult «Viva Radiodue», in edizione natalizia. La lunga puntata speciale andrà in onda dalle 13,40 alle 16 e sarà replicata il giorno di Natale.
Accanto al conduttore la spalla storica Marco Baldini e tutto il cast, a cui si aggiungono nuove parodie che faranno parte del programma televisivo in onda ad aprile su Raiuno.
Intanto da gennaio, Baldini occuperà su Radiodue la fascia mattutina dalle sei alle 7,30 con il suo «Marco Baldini show». Altro atteso appuntamento è l'approdo su Radiotre di Paolo Rossi con «Belushi» che andrà in onda nel pomeriggio, durante la settimana di Natale all'interno del programma «Fahrenheit». «La terza rete radiofonica, inoltre, ospiterà, nella prossima primavera, un esperimento di reality show radiofonico, denso di significati culturali, religiosi e sociali», sottolinea Valzania. «Si tratta della documentazione, suddivisa in tappe, del "Pellegrinaggio di Santiago di Compostela" (questo il titolo del programma), uno dei principali luoghi di culto europei. La trasmissione partirà il 29 marzo del 2004 e durerà un mese. Due personaggi noti del mondo culturale, che si alterneranno ogni sette giorni, durante le quattro settimane previste, percorreranno, a piedi, le tappe in cui è stato suddiviso il percorso di 800 chilometri che divide Roncisvalle, da cui si parte, a Santiago», spiega Valzania che anticipa di includersi tra i partecipanti.
Il fine è di realizzare, ai microfoni di Radiotre che seguiranno l'evento, un confronto tra le varie realtà sociali e religiose dei paesi che si attraverseranno. Intanto il primo dicembre arrivano le 15 puntate di «Blade runner» che approda per la prima volta alla Radio, impreziosite dalla colonna sonora originale del film che il regista Redley Scott non aveva potuto usare nel 1982.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello