cerca

di ALESSANDRO GIANNOTTI STAR della moda e del cinema tutte insieme appassionatamente ...

Ma a un certo punto è sembrato quasi che tutti smettessero di ammirare la bella attrice vestita Jean Paul Gaultier, e dalla schiena completamente nuda, per rivolgere l'attenzione verso Tom Ford, arrivato a braccetto con Rita Wilson. Il bel designer dallo sguardo tenebroso non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione riguardo alla prossima uscita dalla Gucci: «Non ho da dire niente stasera - ha commentato - se non parlare di Nicole che per uno stilista è la donna giusta da vestire, fisicamente incredibile oltre ad essere oltremodo intelligente». Presenti alla serata anche la direttrice di Vogue America Anne Wintour, lo stilista Zac Posen, gli attori Naomi Watts (vestita Gucci), Adrien Brody, Natalie Portman e il regista Sidney Pollack.
E se qualcuno ha sussurrato la possibilità che Tom Ford ritorni a fare l'attore, ecco che c'è un'altra attrice che sta, invece, per dedicarsi anche alla carriera di fashion designer: Milla Jovovich, in società con l'ex modella Carmen Hawk. Il nome della linea non è stato al momento ancora deciso, ma si sa che saranno allegri abiti da cocktail in tessuti dalle stampe luminose che scimmiotteranno la moda degli anni Cinquanta. Sempre Los Angeles per l'ultima edizione degli American Music Awards a cui la cantante Ashanti si è presentata in un elegantissimo abito ricamato rosa e borsetta optical raffigurante la sua stessa immagine. Diverso look per la collega Britney Spears che ha sconvolto tutti per essersi presentata sul palco in abito sadomaso con stivali fino alle cosce in lurex neri, shorts e bustino fuxia stretto da nastri. Ma se fino a ieri non le interessava ciò che la gente diceva di lei, ancor meno adesso che è entrata a pieno titolo tra le vere dive dello spettacolo essendo stata consacrata tale dal «Walk of Fame» di Hollywood. Ma non sempre diva fa rima con signora.
Un Al Pacino alquanto imbarazzato quello che si è presentato al tribunale di New York per discutere le ultime formalità sulla custodia dei figli gemelli avuti dall'ex fidanzata Beverly D'Angelo, mentre ha motivi per essere molto felice il collega Bill Cosby il cui libro «Sono quello che ho mangiato...e sono spaventato!» è tra dieci best seller all'interno degli Stati Uniti. Sarà David Rockwell l'architetto che costruirà il nuovo albergo di Robert De Niro (proprietario anche del terreno), Ira Drukier e Richard Born - giusto martedì ha acquistato anche il Gorham Hotel, 136 W 55th Street, per $23milioni - al 377 di Greenwich Avenue.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Roma, albero si abbatte su taxi. Ecco il video

Fra cascate e rocce lo spettacolo dei tuffi no-limits
Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste
La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri

Opinioni