cerca

di MARIDA CATERINI MENTRE l'eco delle polemiche che ha accompagnato «L'Isola dei famosi» ...

Mediaset, insomma, per il 2004, ha deciso di lanciarsi sul medesimo filone, di puntare, cioè, su reality show e su format di trasmissioni nelle quali vengono coinvolti personaggi famosi, secondo lo schema, rivelatosi vincente, de «L'Isola dei famosi».
A muoversi in questa direzione sta già lavorando Italia Uno. La più giovane emittente Mediaset ha infatti, in cantiere, per la prossima primavera, tre nuovi reality show incentrati su una vera e propria rivoluzione del proprio palinsesto nel quale è previsto, in maniera più massiccia, il coinvolgimento dei vip. Il primo programma che non ha ancora il titolo italiano, è l'anglosassone «The bar», un format di grandissimo successo sulle reti inglesi. Lo schema è quello di privare, per tutta la durata del programma, otto o nove settimane, i vip che danno la propria adesione, dei privilegi di cui godono nella vita di tutti i giorni, proprio per la loro notorietà presso il pubblico. Una volta divenuti gente comune dovranno accettare di svolgere un lavoro che sarà documentato, giorno dopo giorno, dalle telecamere. Italia Uno trasmetterà il reality show in prime time da marzo. Da decidere il numero delle puntate ed i conduttori.
La più giovane rete Mediaset, dal prossimo gennaio, riproporrà, in versione riveduta, un programma molto amato dal suo pubblico: «Il brutto anatroccolo». Nelle edizioni passate, condotte da Amanda Lear e da Marco Balestra, era riservato soltanto a persone comuni che desideravano migliorare il proprio look ed il proprio aspetto. Nel 2004, invece, «Il brutto anatroccolo», la cui più probabile collocazione sarà quella del martedì sera, ospiterà anche personaggi del mondo dello spettacolo che proporranno un'immagine differente da quella con cui sono conosciuti.
Un altro format sul quale Mediaset ha puntato la propria attenzione è «La fattoria». In questo caso dieci personaggi noti abbandoneranno le proprie abitazioni per trasferirsi in campagna. Vivranno in una fattoria, dove dovranno coltivare i campi, piantare ortaggi, raccoglierli, mungere mucche, badare alle galline, occuparsi della vendemmia. Insomma una riproposizione in chiave terrestre de «L'isola dei famosi», perché anche in questo caso i partecipanti dovranno procurarsi il cibo autonomamente nella fattoria in cui vivono. Candidata ad accogliere il nuovo format è Retequattro, una volta conclusasi, su Canale 5, la prossima edizione de «Il grande fratello» di cui sono in corso le selezioni.
Ma anche per questo reality show è previsto un maggiore coinvolgimento di personaggi noti. Ne «Il grande fratello 4», il cui esordio è previsto per la fine di gennaio, si sta pensando, infatti, di realizzare sorprese più spettacolari ai giovani reclusi facendoli incontrare con i propri beniamini del mondo dello spettacolo e dello sport. Sarà proprio questo, per loro, oltre al budget settimanale, il premio assegnato per aver superato le varie prove a cui si sottoporranno ogni sette giorni.
Canale 5, per la prossima primavera ha in progetto di riproporre anche «Chi ha incastrato Peter Pan», già andato in onda per due edizioni con la conduzione di Paolo Bonolis e Luca Laurenti. Il programma era e sarà riservato ai bambini. Ma i piccoli partecipanti non saranno più ripresi durante i provini da una candid camera, come avveniva in passato. L'idea su cui si fonda la nuova edizione è di raccontare l'universo dei bambini attraverso le testimonianze dei grandi, tra i quali ci saranno, appunto, personaggi noti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello