cerca

Frontone, artigianato e una rocca ardita sotto la mole del Catria

Le Marche che parlano quasi romagnolo («amarcord», dicono le donne sedute sulla soglia del borgo, a fare i cappelletti a mano), che s'acquattano sotto la mole del monte più grande, quel Catria ricordato nella Commedia di Dante.
Si chiama Frontone, provincia di Pesaro-Urbino, il posto di questa settimana. Un pugno di case di pietra sul cucuzzolo di una collina alta seicento metri, protetto da un gigante blasonato, la Rocca malatestiana poi passata ai Della Porta, da due anni restaurata. Sulla strada da Cagli a Fano, lasciata la via Flaminia, il castello si vede da lontano, quasi un faro isolato e spigoloso tra le altre alture. In cima, un belvedere spazia lo sguardo lontano: vedi il mare, le spiagge felliniane della confinante Romagna. Vedi l'altopiano della Carpegna, una lastra piatta, vedi il monte Titano, a San Marino. Solo due stradine di pietra, così strette che non ci passano le automobili, accompagnano l'abitato. E la porta d'ingresso al paesetto avverte subito che quella fu dimora nobiliare, con la cupola rinascimentale del rosso campanile con l'orologio che sta sotto.
Ormai solo poche decine i residenti nel borgo antico, Frontone Castello. Che crescono d'estate, quando tornano quelli che lasciarono il paesetto bombardato dopo la guerra, ora che le vecchie case sono state risanate. Due trattorie preparano coniglio in porchetta, tagliatelle fine e leggere, i passatelli in brodo, i cappelletti. E dal forno a legno la crescia - più soffice della piadina romagnola perché impastata con lo strutto - esce fragrante e si mangia con il prosciutto. L'alloggio è una locanda - antica casa tutta mattoni e legno - ai piedi del castello. Che dal 29 novembre, tutti i sabati e le domeniche, fino al 21 dicembre, ospiterà il «Mercatino di Natale», con oggetti di artigianato locale. Le escursioni? L'eremo di Fonte Avellana, le Grotte di Frasassi, Acqualagna, patria dei tartufi.
Pro Loco Frontone: 339-7861778; Ristorante Amabile: 0761-790710; Taverna della Rocca 0721-786109; Locanda del Castello: 335-62422132 oppure 0761-790661

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni