cerca

Sta per uscire la raccolta «Le più belle fiabe popolari italiane», una preziosa edizione Newton & Compton ...

È frutto di una decennale ricerca nei territori meno frequentati - e dunque meno conosciuti - delle nostre favole. Un campo nel quale Gatto Trocchi lavora da sempre, convinta della necessità di approfondire anche questo versante - che dall'Asino d'oro di Lucio Apuleio ha radici lontane ed illustri - della tradizione letteraria italiana. Per gentile concessione della casa editrice e della curatrice della raccolta, pubblichiamo la prefazione al volume, nelle librerie a dicembre, e una delle favole tirate fuori dall'oblio. Si intitola «Il serpente ingannatore». E, come vedrete, scrollata la polvere della dimenticanza, svela una icastica genuinità e un fertile insegnamento morale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni