cerca

Russo e Ruta: «Quell'isola ci ha cambiate»

Per entrambe «la vita privata adesso ha un significato ancora più importante. Abbiamo vinto una sfida»

450.000spettatori con il 34,65% di share. Il distacco dall'ex corazzata di Canale 5, «Scherzi a parte» si è fatto consistente. La trasmissione condotta dal trio Manuela Arcuri, Anna Maria Barberi e Teo Teocoli, pur avendo conquistato un milione di spettatori in più rispetto alla settimana precedente, si è fermata al 27,40% di share con 6.888.000 affezionati sintonizzati su Canale 5. La penultima puntata de «L'isola dei famosi» andata in onda venerdì si è conclusa a mezzanotte, col timore di Simona Ventura di essere sfumata, ed è stata caratterizzata dall'eliminazione inaspettata di Adriano Pappalardo, dato invece, per vincente.
«Mi dispiace enormemente che Pappalardo sia uscito dal gioco», commenta Carmen Russo, che ha abbandonato la "cueva" la settimana scorsa. «Il suo comportamento, apparentemente autolesionista ma finalizzato a buoni propositi, non è piaciuto al pubblico. Avrebbe dovuto, invece, comportarsi come una persona umana che, nelle precarie condizioni di vita in cui eravamo costretti a sopravvivere, lascia trasparire, senza alcun diaframma, la propria, vera, essenza spirituale», continua.
Maria Teresa Ruta (nella foto) è incredula dell'esclusione del cantante e svela di aver considerato Pappalardo, abituato a parlare molto e ad intrattenere i naufraghi con i suoi racconti, una sorta di televisore personale, presente sull'isola.
Carmen Russo, nell'ammettere di aver ricevuto, all'indomani del suo rientro, una marea di proposte di lavoro, svela: «La mia partecipazione al gioco è stata una sfida nei confronti di me stessa: volevo che il pubblico, abituato a considerarmi una donna di spettacolo, conoscesse la mia vera personalità e mi apprezzasse nella quotidianità più reietta e difficile, durante la quale la lotta per la sopravvivenza ha risvegliato valori profondi. La risposta è stata altamente positiva».
Le due signore ammettono che, al rientro dall'isola la loro vita è profondamente cambiata. «Spogliate di tutto, abbiamo compreso l'importanza delle piccole cose, persino del sorgere e del tramontare del sole che noi non abbiamo mai visto, per la posizione a ferro di cavallo dell'isola in cui ci trovavamo».
«Rallenterò il ritmo frenetico dell'esistenza che conducevo prima, il venerdì, in osservanza ai consigli del Papa, osserverò un rigoroso digiuno, gratificante anche dal punto di vista salutistico e mi sforzerò di essere una madre ancor più presente verso i miei figli», confida la Ruta. «Adesso la mia vita privata ha un significato ancor più importante. Spogliata di tutto, senza trucco ed affamata, ho trovato la mia vera identità, il mio io, conosco di più la mia anima, comprendo l'importanza del mio sentimento per Enzo Paolo Turchi», ammette Carmen Russo. «Sull'isola ho sperato che nascessero delle amicizie, che trovassimo tutti insieme argomenti su cui riflettere. Invece ognuno pensava a se stesso e le alleanze che si sono create erano finalizzate soltanto alla difesa personale per non essere esclusi dal gioco. Personalmente ho cercato l'accordo con tutti. Inizialmente mi sono legata a Ringo, poi a Fabio Testi ed a Maria Teresa Ruta».
Le due signore mostrano comunità di vedute sul futuro vincitore de «L'isola dei famosi». La gara si combatte adesso tra Giada De Black e Walter Nudo, rimasti da soli in gara. «Ho avuto un bel rapporto di amicizia con Walter Nudo, faccio il tifo per lui, ma come donna propendo per Giada. Sarebbe una bella rivincita nei confronti della madre, a cui è molto legata ma dalla quale riuscirebbe ad affrancarsi per conquistare una identità propria e non essere più considerata la figlia della contessa De Blanck», dice la Ruta. «Vincerà Walter Nudo», ammette Carmen Russo. «Giada ha giocato bene, ha una scaltrezza innata, genetica. È giunta alla fine per le sue qualità, ma anche perché era protetta da Pappalardo. Nudo è stato, a sua volta, un buon giocatore, ma, per il suo comportamento, prima

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni