cerca

L'ultimo film vietato a chi soffre di aracnofobia

L'atteso evento è stato fissato per il primo dicembre prossimo, quando «Il ritorno del re» debutterà nelle sale cinematografiche della Nuova Zelanda, patria del mitico studio di effetti visivi digitali Weta. «Con "Le due Torri" , il secondo episodio della saga di Tolkien, abbiamo vinto l'Oscar '02 per i migliori Effetti Visivi, ma vi assicuro che ciò che vedrete nel terzo film sarà ancora più sorprendente», ha promesso «il signore dei modelli» Gino Acevedo, make-up artist, nella conferenza di apertura della quarta edizione di «Virtuality», ieri, a Torino.
Nei Paesi di lingua inglese il film uscirà il 15 dicembre, mentre nelle sale italiane l'arrivo del "Ritorno del re" è atteso per il 17 gennaio '04, a causa dei tempi necessari per il doppiaggio della pellicola.
E se Gollum è stata la sorpresa del secondo film, stavolta il pubblico dovrà manenere il cuore saldo al cospetto di Shelob, orribile donna-ragno divoratrice di orchi, hobbit e ogni tipo di carne umana. «Chi soffre di aracnofobia dovrà uscire dalla sala», parola di Gino Acevedo, creatore di mostri doc, da Alien in poi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni