cerca

GUERRA DI SHARE

De Filippi: «La Rai spende più di noi pensi a risparmiare»

Il suo «C'è posta per te», spiega, «è stato superato di soli 700 mila spettatori da "Torno sabato"».
«Mi chiedo però - sottolinea De Filippi - quanto costano questi 700 mila spettatori in più? La Rai dice di avere superato il 30% di share ma la realtà è che la produzione si aspettava di replicare e magari migliorare i risultati di due anni quando Panariello volava oltre il 40%. Invece sono costretti ad investire tanto, almeno il triplo di quello che costa il mio programma, per arrivare ad avere appena due punti e mezzo in più. Forse è il caso che la Rai cominci a pensare di prodursi il sabato sera da sola. Sarebbe interessante fare un conto del rapporto costi-ricavi...». Tutto questo, precisa De Filippi, «senza nulla togliere a Panariello: anzi, lui è davvero fortissimo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Acrobazie e show a Il Tempo: ecco gli Harlem Globetrotters

Urla e scappa, poi accoltella il poliziotto: attimi di paura in via Appia a Roma
"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile
Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente