cerca

Napoli, oggi e domani alla Fiera del baratto

La manifestazione, aperta dalle 9 alle 22, si concluderà domani sera. La novità di quest'anno, accanto ai numerosissimi stands di artigianato, modernariato, abbigliamento (soprattutto vintage, sottolineano gli organizzatori), sarà il settore del collezionismo, soprattutto di bambole e pipe. Inoltre ci sarà un'esposizione riservata alla vecchia cinematografia: Antonio Bruno, appassionato di cinema, presenta la sua collezione dedicata al grande schermo con locandine, e poster dal 1948 al 1974, con i trailer dei film e cimeli delle vecchie sale cinematografiche, tra cui poltrone e persino un vecchio proiettore dei fratelli Lumiere. La fiera del baratto è tradizionalmente molto frequentata per la possibilità di scambiare oggetti senza l'intermediazione del danaro. Una tendenza che si è rafforzata nelle ultime due edizioni. Tra gli oggetti più scambiati soprattutto capi di abbigliamento, (jeans, maglioni, scialli), bambole, elementi di modellismo, oggetti di modernariato e suppellettili per la casa. La manifestazione, unica nel suo genere, nel centro sud, approderà per la prima volta anche a Roma. Le date stabilite sono il 22 ed il 23 novembre. Ancora da definire i locali in cui sarà accolta.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni