cerca

FIRENZE PITTI

Gran vini in sartoria

inoltre 968 vini sono segnalati come «buoni affari» ed è quasi raddoppiato il numero delle cantine con una loro scheda (1668). Al Barolo è andato il primato dei riconoscimenti con 36 premi, seguito dal Brunello di Montalcino con 10, mentre al vertice delle delle regioni c' è la Toscana con 59. Questi i «numeri» 2004 della Guida dei vini dell' Espresso presentata nella stazione Leopolda di Firenze - una delle sedi della moda italiana - con una mega manifestazione che ha poi visto ben 50 sommelier dell' AIS proporre la degustazione dei vini di 124 aziende. Presentando la nuova edizione dei «Vini d'Italia», Enzo Vizzari, direttore editoriale, ha sottolineato l' importanza della scelta di Firenze e Pitti Immagine. Il presidente di Pitti Immagine, Gaetano Marzotto ha insistito sui valori della qualità del «made in Italy» dal vino, appunto, alla moda, e non ha escluso lo sviluppo di questo tipo di iniziative.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni