cerca

di DONATELLA D'ADDANTE INCROCIATA, annodata, avvolgente o semplicemente appoggiata.

Intrigante e colorata, scozzese o a tinta unita. È arrivata la sciarpa, accessorio indispensabile. Per proteggerci dal freddo, ma anche e soprattutto per sfoggiare un altro pezzo di abbigliamento alla moda.
Indossata nel modo classico, ma anche arrotolata, più volte, attorno al collo per sprofondare nella soffice lana fino al mento. Chi ne può fare a meno? Chiusa, in modo sofisticato, dopo averla piegata in due, e aver fatto passare le due estremità nella piega dell'altra.
Molto chic. Va portata anche sul capo come elegante passamontagna oppure lasciata cadere sulla scollatura, magari per metterla in evidenza. Insomma, dopo aver riposto nel guardaroba della memoria le sciarpette leggerissime di seta che ci hanno accompagnato nelle notti d'estate, ora è il caso di far uscire dai cassetti quelle più pesanti, ma non per questo meno glamour. Sia di mattina che di sera, rigorosamente. Per le più sofisticate, c'è anche quella di pelliccia: una sottile striscia di pelo, più o meno sintetico. E non dite che non vi solletica l'idea su un bell'abito da sera. Dalla morbidezza inconfondibile, la vecchia e cara sciarpa, sta ancora attraversando un periodo d'oro. Neve, pioggia, basse temperature; come fare per riscaldarsi e restare sexy allo stesso tempo? Camicette scollate, aderenze e decolleté in vista; niente paura, c'è la sciarpa che protegge dai malanni di stagione. Per l'ufficio la mattina, il tè il pomeriggio, per fare shopping e la sera, naturalmente, per la cena e il proseguimento della serata; parola d'ordine, abusarne in ogni momento della giornata.
Non è in più; è un completamento, un tocco di classe a un già invidiabile guardaroba. Carezzevole, calda seduzione, romantica con ricami floreali, realizzati a mano, ma anche sbarazzina per la ragazza moderna, sempre di fretta, dinamica e sportiva. Con le frange, elegante, sfruttabilissima su qualunque capo d'abbigliamento, da abbinare facilmente al colore della carnagione e dei capelli e, perché no, anche al trucco. All'occorrenza, si trasforma in scialle, di cashmere o misto lana, sempre da personalizzare nel gioco di fantasia che contraddistingue ognuna di noi.
Ma non solo. C'è chi, pensando alla donna moderna, ha inventato la sciarpa rivoltabile, pronta a cambiare colore in un attimo; un pezzo di abbigliamento da rinnovare in un gesto, per soddisfare immediatamente esigenze diverse, magari anche solo un cambiamento di umore

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni