cerca

Ciampi nomina Carla Fracci Cavaliere di Gran Croce

L'onorificenza le è stata concessa dal presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, che si è avvalso della facoltà concessagli dallo Statuto dell'Ordine al merito della Repubblica italiana.
La Fracci - che ha accolto con «gran gioia» la notizia del riconoscimento - è attualmente impegnata nelle prove del balletto «Dio salvi la Regina» di John Gay, su musiche di Kurt Weill, con il quale debutterà al teatro Nazionale di Roma martedì prossimo, nelle vesti della regina Jenny, assieme al corpo di ballo del Teatro dell'Opera. Il lavoro è liberamente tratto da «L'opera del mendicante», la commedia satirica alla quale si ispirò Bertolt Brecht per la sua «Opera da tre soldi».
Carla Fracci è nata a Milano, il padre era un appassionato di tango e per questo la portava spesso nelle balere a guardare ballare. E da allora la danza è stata la sua vita. Prima gli studie e poi i continui successi. Nel 1958 diviene prima ballerina della Scala, direttrice del Corpo di Ballo del San Carlo di Napoli nel 1988 e successivamente dell'Arena di Verona e del Teatro alla Scala. Oggi è la direttrice del Corpo di Ballo dell'Opera di Roma.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda