cerca

Grandi traslochi da Mediaset a Rai

IL «MERCATO» IN TV

La prima novità è il passaggio alla Tv pubblica di Pino Insegno, altro transfuga di una nuova lista autunnale destinata ad allungarsi. Infatti, almeno due personaggi importanti delle reti commerciali stanno valutando la possibilità di approdare in Rai. Si tratta di Daria Bignardi, ex conduttrice delle prime due edizioni de «Il grande fratello» e di Valeria Marini, per la quale sarebbe già pronto il ruolo di co-conduttrice, in un varietà di prima serata su Raiuno. Mentre Marta Flavi si trasferisce su Radiodue, dove, dal 27 ottobre, condurrà, a mezzanotte, «Insonnia d'amore».
Dunque Pino Insegno, nato professionalmente a Mediaset, dopo aver regalato a Canale 5 ed Italia uno notevoli ascolti con la comicità della Premiata Ditta e dopo essere stato uno dei protagonisti di «Buona domenica», accanto a Maurizio Costanzo, approda su Raidue. Il neo conduttore sarà il padrone di casa di un particolare varietà della rete gestita da Antonio Marano dal titolo «Compagni di classe». L'appuntamento, per otto settimane consecutive, a partire dal prossimo 5 dicembre, è fissato per la prima serata del venerdì. Il nuovo conduttore presenterà due personaggi del mondo dello spettacolo che, in un'atmosfera di ricordi legati alla scuola, incontreranno sul palcoscenico, i vecchi compagni di classe di cui avevano perso le tracce.
Un altro personaggio dimenticato da Mediaset che potrebbe affacciarsi sulle reti Rai è Daria Bignardi. Dopo l'esperienza delle due edizioni de «Il grande fratello» la Bignardi è sparita dal video. Neppure Italia uno ha riproposto il suo vecchio talk show «Tempi moderni». Recentemente la conduttrice è stata vista nella sede milanese della Rai a corso Sempione. Ovviamente la sua presenza ha dato adito ad illazioni che potrebbero anche essere il preludio di un prossimo passaggio sulla Tv pubblica.
Raiuno, invece, attende Valeria Marini. Secondo una delle ipotesi che circolano nei corridoi di Viale Mazzini, Valeria Marini potrebbe affiancare o Carlo Conti in un programma infrasettimanale in onda nella prossima primavera, oppure materializzarsi accanto a Fiorello nel prossimo varietà dello show man «Stasera pago io», che, giunto alla terza edizione, sarà composto da dieci puntate.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni