cerca

La fiction cresce, è ora di mandarla al cinema

Torna il maresciallo Rocca alle prese con la Pivetti innamorata. Nella prossima edizione la sposerà

Prima di approdare in video, infatti, una serie per la Tv potrebbe essere preceduta da un passaggio cinematografico che ne amplifichi il successivo impatto sulla più vasta platea televisiva. Insomma Raifiction pensa a confermare l'esempio de «La meglio gioventù» di Marco Tullio Giordana, vicenda in sei puntate che arriva su Raiuno il prossimo 7 dicembre, dopo il clamoroso successo ottenuto nelle sale cinematografiche.
Agostino Saccà, come responsabile di Raifiction, sostiene di dover soltanto individuare i circuiti giusti per un'operazione che potrebbe portare prima sul grande e poi sul piccolo schermo, prodotti di qualità, come «Soraya» già andato in onda o «Marcinelle» e «Cesare Augusto» previsti nel calendario di Raiuno, dopo la conclusione delle sei puntate de «Il maresciallo Rocca», il cui esordio è fissato per domenica 26 ottobre sulla prima rete.
In questo caso anche al carabiniere più amato dal pubblico italiano, al quale dà il volto Gigi Proietti, sarebbe destinata una prima cinematografica. Intanto la quarta serie della fiction su Rocca approda in video dopo due anni e mezzo di assenza.
Con la regia di Giorgio Capitani e la sceneggiatura di Toscano e Marotta, il maresciallo, nei nuovi episodi, ha avuto il tempo di elaborare, parzialmente, il dolore per la perdita della moglie, interpretata da Stefania Sandrelli, fatta esplodere in auto dalla mafia. E si è dedicato completamente al lavoro. Ma, tra un'indagine e l'altra, incontra sulla sua strada Francesca, (Veronica Pivetti), figlia di un ex collega, innamorata del maresciallo fin da quando era bambina.
Le sei puntate che andranno in onda serviranno alla maestrina Pivetti, per far capitolare Rocca dalla decisione di non volersi mai più impegnare sentimentalmente. Il finale dell'attuale serie sarà dunque aperto e rappresenterà un preludio alle nuove avventure sentimentali del maresciallo che saranno approfondite nel quinto sequel, di cui il soggetto è stato già scritto. Francesca, la maestrina di Tommy, figlio adottivo di Rocca, coronerà il suo sogno d'amore e diventerà la terza moglie del maresciallo, con la possibilità di dargli addirittura un altro figlio. E Rocca già alle prese con i nipotini, visto che la figlia maggiore Daniela, si è sposata con Marco (Maurizio Aiello), si ritroverà tra pannolini e biberon anche nel ruolo di padre.
Contro «Il maresciallo Rocca 4», in onda domenica e lunedì, Canale 5, manderà in onda, rispettivamente, «Chi vuol esser milionario» di Gerry Scotti ed una mega produzione cinematografica americana che, lunedì tre novembre, sarà «Il gladiatore» con Russel Crown. Costato 1.250.000 euro a puntata, la fiction interpretata da Gigi Proietti, mira al 32% di share ed a battere la concorrenza, come è accaduto dall'inizio della stagione autunnale.
Ma nel futuro di Raifiction, ci sarà spazio anche per gli avvenimenti sportivi. Un filone, infatti, mirerà, fin dal prossimo anno, a portare in video le vicende umane e professionali dei protagonisti del pugilato. Due i progetti sui quali si sta lavorando. Il primo riguarda una miniserie su Nino Benvenuti per il cui ruolo l'attore più accreditato è Maurizio Aiello.
L'altro, invece, è una rievocazione della storia di Tiberio Mitri, campione europeo dei pesi medi dal 1949 al '50 e nel '54.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni