cerca

I robot da casa che piacciono tanto alle vip C'è l'aspirapolvere che sembra uscito da Guerre stellari e cammina da solo e il telecomando tv vocale

Gli ultimi ritrovati della tecnica erano introvabili lungo tutta la penisola, da Milano a Reggio Calabria, mentre nella Grande Mela si potevano acquistare ovunque. Oggi le cose sono cambiate. Ciò che si trova a New York si trova in Italia e viceversa. Ma, forse, quello che si trova oggi a New York, si troverà in Italia non prima di domani soprattutto se si tratta proprio di oggetti elettronici.
Sta diventando un «cult» non solo tra le massaie, tra i tanti single che popolano questa città, ma anche tra le celebrities come Celine Dion, Whitney Houston e Ashanti, la Roomba, un'aspirapolvere che pare rubata a un episodio della sagra di Guerre Stellari o disegnata sulla falsa riga di un'astronave di Odissea nello Spazio. Un aspirapolvere del terzo millennio che si muove da sola, senza che nessuno debba spingerla. Puro esempio della tecnologia più avanzata di navigazione intelligente creata per pulire tutte le superfici dal legno, al linoleum, dai tappeti ai marmi, alle mattonelle di ceramica. È necessario soltanto posizionarla nel centro di una stanza e premere un bottone. Il gioco è fatto, il resto lo fa da sola. Aspira di tutto dalle polveri, allo sporco, dai peli degli animali ai capelli, ma non aspira i liquidi. Si spegne automaticamente o se viene presa in mano o bloccata. Silenziosa, pulisce 60 metri quadrati di pavimento con una sola ricarica. Viene venduta in tre modelli: Roomba (color acciaio) a $200, Roomba Pro (blu) a $230, Roomba Pro-Elite (rossa) a $250 quest'ultima accessoriata con comando a distanza.
Un oggetto prefetto se soffrite di mal di schiena o di artrosi cervicale. Così come quella speciale fodera venduta nei negozi della catena di articoli elettronici Brookstone da appoggiare su una comune sedia o al sedile dell'auto. Basta premere un tasto del telecomando che vi farà ben dieci tipi di massaggi diversi: lombari, alla schiena, alle cosce. Tornando tra le mure domestiche, in cucina per la precisione, ecco che la tecnologia ha inventato, GrillAlert, un oggetto che vi potrà evitare affannose corse verso il forno per controllare l'arrosto col rischio di trovarlo già carbonizzato. Grazie a un ago in acciaio da infilare nella carne e con l'aiuto di una specie di telecomando che porterete con voi dopo avere selezionato il tipo di carne da cuocere, avrete la possibilità di allontanarvi dalla cucina fino a cento metri. Il telecomando vi farà sapere quanto l'arrosto sarà "quasi pronto", o quando la cottura sarà di vostro gradimento. Basta imparare a programmarlo ($75).
Ma ciò che sta spopolando nella Grande Mela è InVoca, un altro comando a distanza con cui, grazie al solo l'uso della voce (ne riconosce quattro), potrete cambiare canale della televisione, alzare o abbassare il volume, registrare una trasmissione che vi interessa. Viene venduto con una struttura autoricaricabile a $50.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni