cerca

SONO l'ultimo accessorio «must» per i coccolatissimi e fedeli compagni a quattro zampe: gli occhiali ...

Oltre a trasformare anche il cane più goffo in un invidiabile esempio di stile, gli occhiali, sostengono i produttori, proteggono gli animali dalla luce solare, dal riflesso della neve e dal vento che solleva polvere pericolosa per i loro occhi.
Gli occhiali vengono prodotti in diverse taglie e design e con lenti differenti a seconda dei bisogni del cane, o dei gusti del padrone: il modello più pregiato combina una montatura cromata con una lente blu a specchio. Questo modello «è stato creato per cani che viaggiano con i loro padroni a bordo di una Jaguar decapottabile o simili», ha spiegato con enfasi Christian Blank, padrone della Dog-Goes, la società tedesca produttrice degli innovativi occhiali. Tra gli altri design ve n'è uno con montatura d'oro creato specificatamente per piccoli cani come gli Yorkshire terrier.
«I padroni vogliono che i loro animali abbiano stile o che ispirino tenerezza e forse credono che ciò si rifletta su loro stessi», ha detto Blank.
Dal lancio degli occhiali sul mercato tedesco due anni fa, la Dog-Goes ne ha già vendute 6.000 paia. L'accessorio viene venduto anche negli Stati Uniti, a Singapore e, stranamente, nella Corea del Sud, dove i cani sono più popolari sul menu che al guinzaglio.
Secondo l'azienda produttrice basata a Monaco di Baviera, la Gran Bretagna è un mercato promettente: «I britannici sono simili ai tedeschi per il modo in cui amano i loro animali e si divertono a coccolarli», ha detto Blank.
Sono molti, però, i veterinari del Regno unito ad aver accolto la novità con un certo scetticismo. «Non sono convinto che i cani soffrano la luce solare. I cani con orecchie e nasi bianchi possono contrarre il cancro a causa dell'esposizione al sole, ma gli occhi non c'entrano», ha affermato il veterinario Steve Cheetam.
Secondo un altro veterinario: «Mettere gli occhiali ai cani è ridicolo. Potrei capire se il cane lavora in un'area ventosa con molta polvere. Altrimenti sono solo i padroni che si danno delle arie».
A detta di Blank però, coloro che hanno comprato gli occhiali da sole ai propri compagni a quattro zampe per puro amore della moda rappresentano solo tra il 10% ed il 15% dell'intero mercato. «Ci sono molti veterinari che raccomandano il prodotto ai padroni dei cani, specialmente se passano molto tempo all'aria aperta ed i loro occhi sono esposti al sole», ha detto Blank.
Gli occhiali per cani rappresentano l'ultimo di una serie di stravaganti accessori mirati a far assomigliare il miglior amico dell'uomo sempre più all'uomo stesso. Paris Hilton, l'ereditiera della grande catena di alberghi, veste il suo chihuahua di nome Tinkerbell con un vestitino di Chanel rosa con scarpette in tinta, mentre lo Yorkshire della tennista Venus Williams, Bobby, porta un collare d'oro incastonato di gemme.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni