cerca

Il verde aiuta a combattere la tristezza

Il verde aiuta gli anziani affetti da patologie senili e disabili fisici e psichici. Trovano sollievo anche i soggetti con problemi di inserimento sociale, detenuti e tossicodipendenti. Prendersi cura dei fiori e delle piante stimola il senso di responsabilità e migliora la socializzazione combattendo l'isolamento degli anziani o delle persone con patologie invalidanti di diverso genere. Il colore verde risulta di per sé un elemento incoraggiante. Utile a combattere depressione, angoscia o dolore. Il primo a scoprire l'effetto benefico della garden-therapy fu il padre della psichiatria americana Benjamin Rush: dedicandosi al giardinaggio i suoi pazienti riuscivano ad affrontare più positivamente ogni tipo di problema. In Giappone, in Inghilterra e negli Stati Uniti la Horticultural Therapy si poi è diffusa tra le discipline scientifiche. In Italia la terapia dei fiori ha trovato adepti da qualche tempo. Molti gli architetti che progettano aree verdi presso scuole, ospedali e carceri. L'Università della Tuscia ha previsto lezioni rivolte a educatori, infermieri e a giardinieri con comprovate capacità relazionali. Bastano poche sedute per apprendere le nozioni fondamentali di giardinaggio. La forza della terapia sta nel contatto con la natura: la percezione di profumi, colori e sapori produce sensazioni positive. Stimolando vista e olfatto. Le piante che funzionano meglio sono quelle aromatiche.
A.L.F.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni