cerca

di ANNA CINZIA TIENI RESISTE alle mode, alle diete, e fa miracoli per il buon umore.

Candelina da dieci anni per la manifestazione più golosa d'Italia che ogni anno trasforma la Città del Cioccolato in una grande pasticceria all'aperto. Per questa edizione, che merita di essere festeggiata con un pizzico di estro in più, Eurochocolate si presenta ai suoi fans in una nuova veste, quella del cioccolato che si affianca alle passioni e ai momenti quotidiani di tutti i suoi estimatori.
Nascono così appuntamenti dai titoli significativi come «Un cioccolatino da prendere al volo» per chi ama librarsi nell'aria, «Il cioccolato si mette in moto» per gli amanti delle due ruote, «Camper Choco Rave» per quanti non andrebbero mai in vacanza senza l'amato mezzo, «Zucchero a vela» per quelli che dal mare proprio non riescono a stare lontani, infine, «La gran fondente del Perugino» per tutti, sportivi e non. Una festa «a tema» dunque, che non mancherà di entusiasmare quanti all'Eurochocolate ci andrebbero anche a piedi e dai punti di partenza più disparati.
Ma saranno seguiti, e su questo non c'è alcun dubbio, anche appuntamenti molto particolari che prevedono ad esempio il «Chocolate Show», il «ChocoCircus», primo circo al cioccolato con protagonisti del calibro della Donna Cannolo e i ChocoClown, e il «Chocodromo», presso l'Autodromo di Magione il 25 e il 26 ottobre, dove a tutta «tavoletta» si respirerà un'atmosfera da «cioccolato molto veloce». Domani, invece, alle 11, nella sala dei Notari del Comune di Perugia, sarà celebrato dal sindaco Renato Locchi il primo «Matrimonio al cioccolato». Sarah Trovato, avvocato, 28 anni che vive a Massa Carrara e Sajoro Njang, nato 26 anni fa in Costa d'Avorio ma da tempo vive in Toscana, dove è impiegato in una azienda che, guarda caso, produce banchi per pasticceria sono i due sposi al cioccolato. Lei indosserà un originale abito di alta moda dello stilista Peter Langer in raso di seta color cioccolato fondente, corpino fatto di torchon avorio e un prezioso velo di 10 metri dipinto a mano con goloso cacao. Lo sposo invece indosserà un abito di sartoria fiorentina firmato Roberto Biagini, in color avorio ricamato al cioccolato.
Tra le aziende protagoniste dell'Eurochocolate non mancherà il cioccolato Peyrano, storica cioccolateria torinese dal 1920, che per l'occasione ha creato presso la famosa Rocca Paolina un vero e proprio tempio di «passione cioccolosa». Conferenze a tema, mostra sugli utensili che hanno reso celebre il bon ton del cioccolato e riproduzioni di opere d'arte del XVII e XVIII secolo che hanno come tema proprio il cioccolato. A quanti fossero interessati a partecipare agli eventi, Peyrano consiglia di prenotare gli appuntamenti allo 075-5732625. Le conferenze si terranno, oltre che nei week-end di sabato 18 e sabato 25, anche venerdi 24 ottobre. Perché sul cioccolato c'è sempre qualcosa di molto goloso da imparare.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello