cerca

Allarme per le biblioteche e gli archivi, i cui finanziamenti, nelle ultime leggi finanziarie, sono stati tagliati di un terzo.

E recentemente su queste colonne Franco Cardini puntava il dito sulla riforma voluta dal ministro che divide il campo di competenza in tre dipartimenti: spettacolo e sport, antichità e belle arti, ricerca innovazione e organizzazione. Facendo appunto di archivi e biblioteche una sottodivisione del settore antichità e belle arti, dunque relegandoli in secondo piano. Ribatte Urbani: «Con l'assestamento di bilancio del luglio 2003 sono stati stanziati 27 milioni di euro per archivi e biblioteche».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie