cerca

Scontato il Bonolis preserale


Lunghi anche i tempi che hanno portato al titolo definitivo: «Affari tuoi», dopo una serie di precedenti titoli, tutti scartati, da «Il pacco» a «Uno contro tutti». Bonolis, prima dell'inizio della ministriscia, si è concesso un collegamento con il Tg1 nel quale ha precisato che il nuovo appuntamento è esente da interruzioni pubblicitarie. E, Cicero pro domo sua, ha sfruttato l'opportunità per elogiare la sua «Domenica in». La nuova trasmissione è un concentrato di cose già viste, tra cui anche «I fatti vostri» di Guardì. Il padrone di casa è seduto ad una postazione computerizzata, ed evoca in maniera evidente il quiz di Gerry Scotti «Chi vuol esser miliardario». Tra i venti concorrenti, infatti, uno solo è chiamato a giocare con il conduttore, cioè il più veloce ad aver fornito la risposta esatta ad un semplice quesito.
Dopo il prescelto siede accanto al conduttore e, piuttosto che rispondere a domande di cultura per guadagnare il milione promesso da Scotti, deve scegliere tra una serie di pacchi dal contenuto sconosciuto, quello in cui si nasconde o la somma maggiore che è di 500 mila Euro. Ma sul percorso si addensano una serie di ostacoli. Se stessimo giocando a Il gioco dell'oca", si potrebbero chiamare imprevisti. Il primo concorrente di ieri, era un calabrese, che ha interagito con un Bonolis più moderato rispetto alle esperienze passate, quali ad esempio «Tira e molla» ed ha vinto 10 mila Euro.
In effetti il programma, debole e scontato, si è sovrapposto per pochi munti a «Striscia la notizia».
M. C.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni