cerca

Bonolis fa il difficile e Renis pensa alla Ventura

Paolo Bonolis (nella foto) continua a non essere entusiasta della proposta di presentare il festival la cui direzione artistica è stata affidata a Tony Renis. All'inizio della prossima settimana è fissato un incontro tra i due da cui si deciderà il prossimo conduttore del Festival. Le perplessità, che Bonolis aveva sempre avuto anche nelle settimane scorse, non sono diminuite nelle ultime ore: il clamoroso successo di «Domenica in» e l'impegno che da lunedì lo vedrà alle prese con il nuovo preserale di Raiuno «Affari tuoi» mettono Bonolis in una posizione di forza nei confronti della Rai. Come è noto, il conduttore ha un contratto con la Rai che prevede soltanto un'opzione per presentare il Festival 2004. Bonolis non ha digerito troppo bene l'atteggiamento che Renis ha avuto nelle settimane scorse nei suoi confronti: totale silenzio e nessun coinvolgimento nel progetto rivoluzionario del direttore artistico che prevede per la prima volta l'abolizione della tradizionale gara dei big. L'atteggiamento del presentatore è stato così improntato alla massima prudenza anche se Bonolis non ha evitato di lanciare qualche frecciata a Renis: prima, nel corso della conferenza stampa di «Domenica in», ha ironizzato sulla balbuzie del direttore artistico, poi, intervistato a «Porta a porta», ha detto di non aver pronto il nuovo brano per Sanremo. «Non conosco il progetto di Tony Renis - ha detto Bonolis - quando me lo spiegherà, lo capirò. Forse».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni