cerca

LONDRA — Il cantante britannico Robert Palmer è morto ieri all'età di 54 anni per un infarto.

Palmer aveva raggiunto negli anni Ottanta una fama mondiale con successi come «Addicted to Love»,«Some guys have all the luck» e «Didn't mean to turn you on». In questi giorni si trovava a Parigi per un breve periodo di riposo. Il cantante, nato nello Yorkshire, era stato recentemente in tour in Europa per promuovere il suo ultimo album «Drive».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni