cerca

LONDRA — Il cantante britannico Robert Palmer è morto ieri all'età di 54 anni per un infarto.

Palmer aveva raggiunto negli anni Ottanta una fama mondiale con successi come «Addicted to Love»,«Some guys have all the luck» e «Didn't mean to turn you on». In questi giorni si trovava a Parigi per un breve periodo di riposo. Il cantante, nato nello Yorkshire, era stato recentemente in tour in Europa per promuovere il suo ultimo album «Drive».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni