cerca

di COSTANZA BACCANI LA SUA MUSA ispiratrice è Hillary, proprio lei, Hillary Rodham Clinton ...

L'ambizione c'è, ma anche la stoffa. Come il completo dedicato alla ex first lady. Nella giacca molto lineare in jersey bouclé di lana, con delle trame leggermente modulate, ma dalle rifiniture decise in passamaneria e dalle spalle con taglio semplice. Giacca da indossare sopra la canottiera in jersey di ciniglia.
La gonna in lana, lineare anch'essa, «con il suo disegno geometrico confonde i fianchi e copre bene il ginocchio» piega la sua creatrice. Nocciola il colore della gonna, bianco per la giacca. Bianco abbinato al marrone e al nero passando per i grigi con un tocco di rosa innovativo per la stagione. Mentre la sera prevalgono i toni del bordeaux, del rubino, del blu e del nero.
Uno stile libero da orpelli superflui che però non rinuncia a un tocco molto femminile nell'impiego di volant frastagliati a mano, plissè e orli a fazzoletto in chiffon satin e georgette. È così che Gaia Pace si immagina non solo Hillary ma anche la donna che sale e scende le scale così come gli scalini di un aereo. Una donna che quando esce di casa la mattina sa che dovrà affrontare numerosi impegni durante la giornata, serata compresa. Così la sua mise facilmente si adatterà, con il dovuto cambio di accessori, ad occasioni diverse.
Il materiale preferito è il jersey, amato per il suo comfort, ha un ruolo determinante nel tailleur e nei piccoli pezzi che reinvestano un modello conosciuto. Stile classico con brio seguendo la maestra Chanel nelle giacche e nei capo spalla, ma anche nei maxi cardigan. Il taglio delle spalle rispetta le proporzioni naturali. Non a caso la signora ha fatto parte dello staff del grande architetto della moda: Gian Franco Ferrè seguendolo fino a Parigi. Novità sono le chiusure, non il solito bottone ma ganci tipo biancheria e incroci di nastri sul davanti. Dedicato alla donna che lavora senza essere costretta ad indossare il solito tailleur gessato; uno stile femminile e con un tocco di sensualità. Dedicato anche a donne di classe come Marella Agnelli o il ministro Prestigiacomo.
Il sogno nel cassetto di Gaia, che questo omaggio a Hillary Clinton le apra la porta per le manifestazioni di Alta Roma, e noi le auguriamo che il sogno diventi realtà.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni