cerca

Rai-Mediaset, battaglia a colpi di varietà

Raiuno risponde alla sfida con tre appuntamenti settimanali partendo da «Scommettiamo che?»

Lo conferma l'attuale settimana caratterizzata da importanti esordi e da scontri frontali tra Rai e Mediaset. Canale 5 va all'assalto dell'audience con la nuova edizione di «Scherzi a parte» che inizia venerdì, 26 settembre, in prima serata.
Tra le novità, oltre la conduzione affidata a Teo Teocoli, Manuela Arcuri e Anna Maria Barbera, la Sconsolata di Zelig, si registra la presenza, più consistente rispetto al passato di politici alle spalle dei quali sono stati organizzati i tiri mancini, veri protagonisti del programma. Tra le «vittime»: Rosa Russo Jervolino, sindaco di Napoli, il campione di Formula uno, Trulli. L'altra sorpresa è il ruolo ironico della Arcuri che si mette in gioco come spalla di Teocoli e di Sconsolata. Mentre la Sconsy di Zelig dissacrerà, a modo suo, una serie di modelli femminili.
Raiuno risponde alla corazzata di Canale 5 con tre giorni settimanali dedicati al varietà. Si inizia questa sera con il ritorno di «Scommettiamo che?», affidato alla coppia Lorella Cuccarini e Marco Columbro, che promettono continuità con la tradizionale formula del programma ma anche innovazioni. Tra i programmi infrasettimanali, gli assi nella manica della principale emittente di viale Mazzini sono «Punto e a capo», condotto da Alda D'Eusanio, la cui prima puntata va in onda domani in prima serata ed «I raccomandati» affidati ancora una volta a Carlo Conti, reduce dal gradimento ottenuto con Miss Italia. L'approdo della D'Eusanio su Raiuno sarà all'insegna di storie vere ed attuali, pubbliche e private, raccontate anche da personaggi del mondo dello spettacolo. Domani sera, infatti, saranno ospiti in studio l'arbitro Moreno, tristemente noto ai tifosi italiani dai mondiali di calcio del 2002, l'attore Pino Caruso e Mario Merola che svelerà tutti i retroscena del suo vizio per il gioco. La padrona di casa si interesserà anche di una suora italiana impegnata nel recupero delle giovani prostitute nigeriane. Dieci le puntate finora previste di «Punto e a capo»
Il giovedì, invece, il prime time di Raiuno è occupato da «I raccomandati» di Carlo Conti, accanto al quale ci sarà ancora una volta Moran Atias. Lo schema del varietà è il medesimo della prima edizione, ma si darà più spazio ai protagonisti accompagnati da vip in studio. Nell'appuntamento di esordio i telespettatori incontreranno Alberto Castagna che raccomanderà il suo parrucchiere la cui specialità è imitare Claudio Baglioni. Arriverà poi Giucas Casella con il figlio che si autoipnotizzerà in diretta. Mentre Serena Autieri, stella dell'ultimo Sanremo, accompagnerà lo zio con il quale duetterà. Sabato sera, infine, Raiuno presenta il suo gioiello di famiglia, «Torno sabato e tre...!», lo show abbinato alla Lotteria Italia condotto da Giorgio Panariello con Tosca D'Acquino e Paolo Belli. Per quindici settimane il varietà dovrà scontrarsi con una agguerritissima edizione di «C'è posta per te». Il reality show di Canale 5 gestito ancora da Maria De Filippi, si annuncia in una veste più spettacolare con ospiti di grande impatto sul pubblico, tra i quali Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti, nel ruolo, già noto ai telespettatori, di due particolarissime veline. Giovedì 25, in seconda serata, su Italia uno, tornano a colpire anche «Le Iene». Alessia Marcuzzi conduce anche questa edizione accanto ai consueti assistenti Paolo e Luca. Nel programma che, in questa edizione si annuncia ancora più caustico e cattivo, è atteso anche Gianni Morandi in una serie di partecipazioni speciali.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Fra cascate e rocce lo spettacolo mai visto dei tuffi no-limits

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste
La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi

Opinioni