cerca

di CLAUDIO GUIDI MONACO DI BAVIERA — Si è aperta ieri a Monaco di Baviera con la sfilata ...


Dopo l'anno di magra dello scorso anno, che anche a causa del pessimo tempo ha visto la partecipazione di «soli» 5,9 milioni di visitatori, quest'anno gli organizzatori contano di riceverne fino a 7 milioni, che dovrebbero consumare una quantità almeno analoga di litri di birra. Le loro speranze di un nuovo record di presenze riposano anche su un consistente arrivo di turisti italiani, da sempre entusiasti ed affezionati partecipanti a questa gigantesca kermesse. Dall'ufficio turistico cittadino fanno sapere che le prenotazioni negli alberghi da parte dei clienti italiani sono più consistenti del solito, favorite anche da uno splendido e caldo clima di fine estate come mai si era visto prima in Germania.
«Tra tutti i turisti europei che arrivano in città per questa occasione, gli italiani sono i più numerosi, e questo non solo a causa della vicinanza geografica», ha spiegato uno degli organizzatori della manifestazione, il quale ha tenuto a sottolineare che «forse è proprio il carattere di noi bavaresi, allegro ed accogliente, a far sentire gli italiani a casa loro».
Per incentivare gli arrivi da parte dei visitatori tedeschi e stranieri, tutti i birrai presenti con i loro 14 enormi tendoni, in grado di accogliere fino a 100 mila persone sull'area di 31 ettari della «Theresienwiese», hanno deciso per la prima volta in 34 anni di non aumentare il prezzo della birra. Il costo di una «Mass», il tradizionale boccale da un litro, oscillerà quest'anno tra i 6,30 e i 6,80 euro, a seconda della qualità della birra prescelta.
Un'altra importante novità di quest'anno riguarda la protezione delle donne nei confronti di aggressioni sessuali da parte di visitatori ai quali la troppa birra ingurgitata fa perdere il senso del contegno. Le organizzazioni femminili cittadine hanno infatti ottenuto di far creare delle zone protette, in modo che le ragazze non accompagnate da una presenza maschile possano godersi tranquillamente la festa senza venire molestate dagli ubriachi in circolazione. Lo scorso anno si sono verificate infatti 13 aggressioni di carattere sessuale, compresi alcuni tentativi di violenza, mentre le autorità ritengono che la cifra reale delle molestie non denunciate sia almento 20 volte più elevata.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni