cerca

E adesso Beckham farà anche l'attore

Il suo look è copiato da moltissimi giovani, il suo libro uscito pochi giorni fa, già vendutissimo. Ma non basta. Dopo le brevi apparizioni negli spot pubblicitari dei suoi munifici sponsor, David Beckham si appresta al grande salto: il debutto nel cinema. Secondo il quotidiano Guardian il capitano della nazionale inglese sta per raggiungere l'accordo con con una casa di produzione per il primo episodio di «Goal!». La pellicola, prologo di una trilogia, racconta la storia di un ragazzo di origine latinoamericane dei sobborghi di Los Angeles che si trasferisce in Inghilterra per tentare l'avventura in Premiership. Uno dei tre produttori, Lawrence Bender, ha definito il film «una via di mezzo tra Rocky e 8 Mile».
Non si sa ancora quale ruolo verrà affidato alla stella del Real Madrid, che sogna un giorno di vincere l'Oscar, nè quale club inglese verrà coinvolto nel progetto cinematografico. La prima società ad essere stata contattata è stata il Manchester United, ex squadra dello stesso Beckham.
In estate Roman Abramovich, neoproprietario del Chelsea, era volato negli Stati Uniti per presentare la sua offerta. Ma pare che per ora sia il Newcastle il club più accreditato ad aggiudicarsi la parte.
Intanto nelle librerie di tutta la Gran Bretagna sta andando letteralmente a ruba «My side», la biografia del numero 23 del Real Madrid, in testa alle classifiche di vendita: anche come scrittore Beckham ha fatto centro, ora non gli rimane che vedere come va da attore.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni