cerca

L'ITALIA è amatissima dai francesi.

Madrina, ambasciatrice, simbolo dell'Italia in Francia è Carla Bruni (nella foto), ex top model ora cantautrice che ha ormai affascinato sia il pubblico del suo paese di origine, sia quello dell' adottiva Francia. Secondo Jean-Marie Colombani, direttore del giornale, quella per il nostro Paese è «una passione francese antica e nobile» a cui nessuno può dire di essere immune: «si alzi in piedi - dice Colombani - chi non ama l'Italia, se osa! Nessuno ne avrà certo il coraggio». Quella proposta da «Le Monde» è «un'Italia insolente, moderna, dinamica. L'Italia dello stile, dell' eterna raffinatezza, del gusto per il bello» con in testa la moda, l'artigianato e l'economia florida del nord. Il supplemento spazia poi dallo shopping a Milano all'elogio di Venezia; dalla pasta alla Ferrari al Palio di Siena, dalla Roma francese (palazzo Farnese, Villa Medici, villa Bonaparte) alla Sicilia barocca. In conclusione, un' intervista a Carla Bruni che regala le sue definizioni di paradiso («un cuoco francese, un poliziotto inglese, un manager tedesco e un amante italiano») e di inferno («un cuoco inglese, un poliziotto tedesco, un manager italiano e un amante francese»).

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni