cerca

PALERMO — Dopo Martinelli e Bellocchio, anche Aurelio Grimaldi prepara un film sul caso Moro, anzi il ...

Tre episodi da 80 minuti ciascuno per raccontare non solo i 55 giorni di prigionia dello statista, ma anche le vicende giudiziarie dei terroristi e la loro vita in prigione. «È dal 1986 - spiega Grimaldi - che ho pensato seriamente di occuparmi del caso Moro e della storia delle Brigate Rosse». Il film, le cui riprese si svolgono in parte a Londra, dove è stato ricostruito il covo in cui i brigatisti tennero prigioniero Moro, è interpretato da Roshan Seth, Pino Micol, Guia Jelo, Gaetano Amato, Sebastiano Lo Monaco, Arturo Paglia, Craig Fairbrass e Steffan Boye.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi

Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette
Diletta Leotta come non l'avete mai vista
Tutti in delirio per l'arrivo di Silvio Berlusconi alla convention di Fiuggi

Opinioni