cerca

MILANO — Sbocciano come fiori i nuovi negozi in questo settembre milanese: aspettando l'inaugurazione ...


In via Verri ha trovato posto (su tre piani) il «brit-style» di Burberry, famoso nel mondo per i suoi trench e il suo inconfondibile «check». Il nuovo store è proprio di fronte a un altro nome londinese, quello del giovane Alexander McQueen (gruppo Gucci) che ha aperto i battenti da qualche mese ma che festeggerà la boutique il 25 settembre. Girato l'angolo, invece, in via Montenapoleone si fa festa per l'arrivo di Miss Sixty, brand casual di Chieti che piace molto alle giovanissime ma anche alle loro mamme trendy.
Pulito, essenziale ed elegante, lo store Burberry (nella foto un modello della casa), ospita tutto il mondo della griffe, dalle proposte per la casa, che non erano mai arrivate prima in Italia, alle linee bambino, uomo e donna, oltre al servizio di abiti e trench su misura.
Di tutt'altro segno lo sbarco in Montenapo del marchio Miss Sixty, che ha trovato posto al numero 27, dove c'era Ungaro, al fianco di Yves Saint Laurent.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello