cerca

Mediaset all'attacco con le fiction d'autore

Si inizia con Giulio Cesare. Ma lo sceneggiato su Modugno scatena le proteste dei familiari

Riscoprire il valore dell'etica, rinnovando il linguaggio e, senza cedere alla retorica dei sentimenti, proporre personaggi che con l'esempio della propria vita hanno profondamente inciso sulla storia. In quest'ottica Mediaset presenta i progetti per il futuro: la realizzazione di un miniserial su Papa Wojtyla, prodotta da Valsecchi, fiction ispirate alle figure di Don Gnocchi ed Enrico Meucci, un progetto su Domenico Modugno la cui sceneggiatura è affidata a Fabrizio Bertelli, e sul quale si è già scatenato un giallo. La vedova di Modugno, Franca Gandolfi, ha detto chiaro e tondo che la fiction su «Mister Volare» la vuole fatta dalla Rai e non da Mediaset.
A buon punto anche le due puntate ispirate ad Anna Magnani, prodotte da Marco Della Valle e scritte da Massimo De Rita. La protagonista, riferiscono a Mediaset, sarà un personaggio non famoso oppure straniero. Oltre ai 6 film Tv sul Maigret interpretato da Sergio Castellitto che, scritti da Scardamaglia e Lusardi, saranno girati in primavera, Mediaset anticipa la preparazione di una fiction diretta da Ricly ed ispirata ad Eleonora Duse, con particolare attenzione ai suoi rapporti con D'Annunzio. Stiamo valutando inoltre una serie di nuovi progetti per Raul Bova che, a livello immediato, torna su Canale5 con «Ultimo tre, l'infiltrato», due puntate dirette da Soave e previste per gennaio 2004. La Tv commerciale ha inoltre convinto Diego Abatantuono ad interpretare una fiction in 6 puntate nella quale l'attore interpreterà un magistrato che da Milano viene trasferito nel Salento sua terra d'origine.
Lungo l'elenco dei prodotti in via di messa in onda. Si va dalla terza serie de «Il Bello delle donne», all'esordio il 24 settembre, alla miniserie su «Renzo e Lucia», firmata da Francesca Archibugi con Paolo Selvaggio e Stefania Sandrelli nei ruoli di Don Abbondio ed Agnese. Messa in onda il 16 ed il 18 novembre. Tra gli altri titoli in arrivo «I ragazzi della via Paal», previsto a novembre «Doppio agguato», due puntate con Luca Zingaretti, in onda il 5 ed il 6 ottobre, «Distretto di polizia», che si scontrerà con la «Madre Teresa di Raiuno», «Rivoglio i miei figli», con la Ferilli, «Il segreto di Thomas», con cui la protagonista Giovanna Mezzogiorno fa il suo esordio nella fiction, «Benedetti dal Signore», con Gregio Iacchetti e «La vita dei santi», con la coppia Ferilli, Loren.
Cinque i set attualmente aperti per fiction che saranno trasmessi a primavera. Oltre la terza serie di «Carabinieri», sono in lavorazione «Le stagioni del cuore», dodici puntate con Anna Valle, Vittorio Gassman e Martina Stella, «Ragazzi e ragazze», con Vittoria Belvedere, «Noi», con Barbara d'Urso ed Enzo de Caro e «Ris, delitti imperfetti». Non è mancata la polemica con viale Mazzini. Dopo due Padre Pio, due Giovanni XXIII, Rai e Mediaset tornano a rincorrersi su titoli e personaggi per la fiction tv. Sono in preparazione da tempo due Papa Wojtyla e potrebbero arrivare due Santa Rita e persino due Antonio Meucci. Mediaset lancia un appello: «auspichiamo che queste situazioni non si creino più».
E la Rai raccoglie? «Perlomeno sul genere religioso nessuno ha l'esclusiva. La Rai poi su questi film - replica Agostino Saccà, direttore di Rai Fiction - ha un lunga tradizione».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni