cerca

«L'Esorcista? Non fa paura»

Ma, avverte la rete dopo l'allarme lanciato da varie associazioni preoccupate dell'impatto del film sui più giovani, «nello spirito del Codice di autoregolamentazione» sarà preceduto da avvertenze e cautele di vario tipo, avrà scritte in sovrimpressione e il bollino rosso. Ma i giovani non sembrano preoccuparsi: una quattordicenne, chattando su un sito Internet frequentatissimo da giovani con altri ragazzini, afferma: «L'esorcista? già visto... niente di ke!». Segno che agli adolescenti «L'esorcista» non fa paura.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni