cerca

«UNO SCHIAFFO ai nostri bambini».


«"Fermateli", ci chiedono i genitori preoccupati - sostiene il Moige - il nostro centralino è stato tempestato di chiamate di genitori a suo tempo impressionati dalle immagini del film e ora molto preoccupati per la possibile presenza di bambini davanti allo schermo lunedì sera».
«Chiederemo alle aziende inserzioniste presenti all'interno del film di ritirare i loro spot come segno di attenzione verso i bambini - annuncia Elisabetta Scala, responsabile dell'Osservatorio tv del Movimento italiano genitori - È incredibile che il direttore della Rete, Luca Tiraboschi, abbia deciso di mandare in onda in fascia protetta un film capace di dar spazio ai peggiori incubi non solo di un bambino, ma anche di un adulto. Ancora una volta Italia 1 ha preferito seguire un criterio di audience».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni