cerca

PALINSESTI

Rai in vacanza Restano solo i film già visti

Ma è incredibile constatare come trasmissioni di informazione e di approfondimento siano quasi del tutto sparite dai palinsesti televisivi. Le uniche «informazioni» che ci sono ancora elargite riguardano la preparazione di ricette culinarie, il fitness, la moda, le varie tendenze nei settori della bellezza. Raiuno ne è interprete attraverso trasmissioni come «Unomattina». Intanto il sabato sera della prima rete, in attesa di ospitare il più dispendioso principe del fine settimana, Giorgio Panariello, per il quale si sta preparando un megashow, ripiega ancora su repliche di film. Stordendo il pubblico già esasperato dalle troppe ripetizioni estive, con le solite commedie (sabato prossimo ci riproporranno ancora «Sister act»), viale Mazzini ha abdicato al suo compito di Tv pubblica. Eppure da giugno, mese dopo il quale l'informazione pubblica e privata va in vacanza, di eventi importanti, a livello nazionale ed internazionale, ne sono avvenuti.
Ma nessuno dei principi televisivi dell'approfondimento giornalistico ha sentito il bisogno di interrompere le proprie sacrosante ferie, quasi che l'estate fosse una stagione deputata al solo divertimento. In inverno, invece, è prassi comune veder piombare, in prima serata, speciali di «Porta a porta» o di «Ballarò», rispettivamente su Raiuno e Raitre.
Ci pensano, invece le solite repliche che ancora invadono i palinsesti, a far dimenticare sia gli eventi drammatici che pure avvengono sia che i tanti signori dell'informazione sono ancora in vacanza.
Mar. Cat.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni