cerca

La popolare attrice finirà prima di girare in Spagna il film «Dimmi di sì» per la regìa di Juan Calvo

Si combatte così, tra la Tv privata e quella pubblica, un agguerrito scontro sulla trasposizione, in video, della vita e delle opere di personaggi religiosi molto popolari, amati e venerati. Ad incrementare la curiosità e l'attesa sulla realizzazione dei due progetti, si prestano attrici altrettanto popolari e note che dovranno confrontarsi e scontrasi su di un terreno molto delicato e difficile: quello della credibilità nella recitazione.
L'annuncio che sarà Ornella Muti ad indossare l'abito religioso nel ruolo di una santa venerata non solo in Italia, è stato dato dalla casa di produzione che, in collaborazione con Raifiction, realizzerà il progetto, la AEG Media Corporation. Secondo fonti accreditate sarebbe stato commentato positivamente dall'attrice stessa, attualmente in Spagna, a Madrid, impegnata sul set del film per il grande schermo «Di que si», in italiano «Dimmi di si», del quale è la protagonista femminile con la regia di Juan Calvo. Raifiction, cercando di mantenere desta l'attenzione e la curiosità su un progetto molto ambizioso, ma ancora in fase di costruzione, commenta: «attendiamo la conclusione della sceneggiatura per prendere, a proposito della protagonista, qualsiasi decisione».
L'iniziativa di realizzare un miniserial sulla figura di Santa Rita, da parte di Raifiction, è stata presa soltanto alla fine dello scorso luglio, quando si è saputo che la Belvedere, scelta dalla Lux Vide che lo realizza, sarebbe stata la protagonista per Mediaset di un miniserial in due puntate ispirato alla vita della santa di Cascia. «Consapevoli di dover offrire al pubblico la più alta qualità, desideriamo realizzare un prodotto, destinato a Raiuno, in cui la vicenda umana e spirituale della santa di Cascia siano accessibili alla più vasta platea televisiva», puntualizza Max Gusberti per Raifiction. I tempi di conclusione della sceneggiatura, affidata a Fusco ed a Franco Cuomo, che ha pubblicato recentemente un libro sulla vita di santa Rita, non dovrebbero essere lunghi. Dalla valutazione della sceneggiatura dipenderà anche la scelta del regista che dovrà firmarne la regia e del resto del cast. Ma Raifiction, che considera il filone religioso uno dei propri cavalli di battaglia, sempre foriero d'audience, desidera arrivare prima di Mediaset al traguardo.
E se le riprese della fiction per la Tv commerciale inizieranno a metà novembre, l'inaugurazione del set per Raiuno potrebbe anche aver luogo anche prima, appena Ornella Muti avrà concluso i suoi impegni in Spagna. L'attrice tornerà in televisione dopo essere stata, nella scorsa stagione televisiva, la protagonista del serial, trasmesso da Raiuno, "Lo zio d'America" con Christian De Sica. Differenti i ruoli che la Muti interpreterà per il grande ed il piccolo schermo. Nella pellicola «Dimmi di si», che arriverà anche in Italia nella primavera del 2004, sarà una donna ambiziosa e senza scrupoli la cui vita ha avuto soltanto un obbiettivo: fare carriera a qualunque costo. E per raggiungere le massime gratificazioni professionali non esita ad accettare compromessi e prestarsi ad intrighi.
Totalmente differente il suo impegno nell'interpretare santa Rita: dovrà infatti far rivivere sul piccolo schermo una donna pervasa dall'amore per il prossimo, secondo i dettami della religione cattolica, che ha una missione da compiere: redimere il proprio marito, un uomo violento sposato quando era molto giovane, e portare la pace tra le differenti fazioni politiche del suo paese. Dunque su santa Rita si gioca la sfida tra due primedonne del mondo della recitazione, Vittoria Belvedere ed Ornella Muti che mai si erano cimentate in ruoli religiosi. Consapevoli di mettere in gioco la propria credibilità professionale, ambedue stanno studiando attentamente la figura della santa. Il confronto, infatti

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni